Le principali Piante Aromatiche .

Le Piante Aromatiche potranno essere organismi vegetali che vengono utilizzati per la produzione di olii essenziali.

Si tratta di erbe che vengono riconosciute come medicinali, aromatiche e da profumo e che sono individuate internazionalmente , per ciò che concerne le farmacopee.

Gli elenchi delle piante aromatiche e officinali ufficialmente riconosciute subiscono variazioni a seconda dello stato che si prende in considerazione e tali piante potranno essere utilizzate anche come correttori di gusto per i medicinali, per conferire ad esempio il gusto di fragola, arancia etc…

Inoltre le piante aromatiche e officinali vengono utilizzate per dare origine a prodotti medicinali alternativi, per coloro che decidono di seguire un percorso curativo parallelo alla medicina tradizionale, con prodotti naturali.

Le erbe officinali, vengono utilizzate in molti ambiti, sia come costituente di prodotti medicinali, con l’estrazione degli aromi e degli oli essenziali, sia come rimedio curativo naturale, identificando in questo caso anche e le pianti medicinali.

Dalle piante aromatiche e officinali vengono estratti i fiticomplessi, ovvero quei principi attivi che si trovano nelle piante, inoltre, la trasformazione+ delle erbe officinali porta alla creazione di diversi prodotti, quali ad esempio : mieli aromatizzati .

Quali sono le più importanti piante aromatiche?

Le principali erbe aromatiche riconosciute e coltivate in italia sono:

Bardana
Biancospino
Trifoglio
Malva
Portulaca
Ortica
Tarassaco
Timo
Elicrisio
Origano
Zafferano
Centella
Echinacea
Finocchio
Ginseng
Ginkgo Biloba
Guaranà
Melissa
Passiflora
Valeriana
Tiglio