Avere oggi la possibilità di richiedere Prestiti Personali, privati e riservati, è sicuramente una straordinaria opportunità per quei risparmiatori che abbiano la necessità di disporre, in maniera veloce, di una determinata somma di denaro, senza dover, in alcuna maniera, giustificare la ragione della richiesta alla banca.

La peculiarità principale di questo Prestito è la mancanza di un bene determinato per cui dover fare richiesta di un prestito, che sia una casa, una vettura o magari un viaggio, la persona che ne fa richiesta non è infatti obbligato a dare motivazioni alla banca in relazione all’utilizzo del capitale che riceverà, essendo autorizzati ad impiegare il capitale ricevuto per soddisfare proprie necessità personali, naturalmente per essere in grado di richiedere questo prestito è indispensabile inoltrare all’istituto di credito guarentigie più sicure rispetto quelle che sono pretese per un prestito.

Il Prestito Personale è un tipo di mutuo che si presenta come “non finalizzato”, quindi che non sarà impiegato per soddisfacimento di un determinato bene, bensì assume le caratteristiche di un finanziamento che può venire richiesto in maniera riservata da un cittadino, che ha la possibilità di interpellare un istituto di credito, differentemente dai mutui finalizzati, ad esempio quelli destinati al possesso un’autovettura o magari di un motociclo, non è previsto il personaggio dell’intermediario, ovvero del rivenditore convenzionato, al contrario il mutuo è richiesto senza l’intervento di terzi dal soggetto che ha bisogno di un specifica somma di denaro.

Il Prestito Personale si presenta come un prestito che propone alla persona che lo richiede, una più grande autonomia nell’uso della somma che otterrà come prestito, in quanto può scegliere, in completa autonomia, dell’utilizzo della somma dotata dalla banca.