Quando si parla di cessione del quinto dello stipendio, ci si riferisce ad un tipo di prestito che possono ottenere quei lavoratori che hanno una stabilità del posto di lavoro, in questo modo essi per loro necessità personali, possono richiedere questa forma di prestito che viene poi restituita con una trattenuta direttamente in busta paga.

Sarà infatti lo stesso datore di lavoro che addebitando questi importi rateali in busta paga, tratterrà le rate dallo stipendio del lavoratore che ha richiesto il prestito. Per la cessione del quinto, non è necessario neppure giustificare a nessuno a cosa serviranno questi soldi richiesti, se per un viaggio oppure per l’acquisto di una automobile piuttosto che per altri motivi personali.

Mutui Inpdap: i dipendenti della amministrazione pubblica possono accedere per esempio al mutuo tramite l’Inpdap che è l’istituto che appunto si occupa della previdenza dei dipendenti della amministrazione pubblica, mutuo che può servire per l’acquisto della casa o per una ristrutturazione, restituibile in un periodo che vada 10 a 30 anni.

Tutto il mondo in qualche modo sta soffrendo a causa della crisi dei mutui subprime, nata negli Usa e propagatasi poi a quei paesi che, a causa dei collegamenti della moderna finanza globale, ne sono stati contagiati, negli Usa infatti questi mutui sono stati in passato concessi anche a quei soggetti che non fornivano le necessarie garanzie per la loro restituzione, la situazione è poi divenuta esplosiva e una raffica di pignoramenti di abitazioni sono partiti e le banche per recuperare il loro denaro, prestato così disinvoltamente, hanno letteralmente gettato in mezzo alla strada moltissime famiglie.