Le Olive si costituiscono come uno degli prodotti di più elevata espansione nel nostro stato utilizzate sia come olive da tavola, che per l’estrazione di olio extravergine.

L’olio è per il territorio italiano una ricchezza eccezionale, un prodotto tipico di altissima qualità.
Ogni regione del territorio italiano si caratterizza di una propria varietà di olive prodotte e di conseguenza un prodotto finale, ovvero l’olio, eterogeneo per gusto e prerogative organolettiche.

Anche la sferzatura degli ulivi, nella penisola italiana, avviene in momenti disparate, in base alla maturazione delle olive, in comunque, il periodo di raccolta delle olive va dai mesi di ottobre a dicembre.

Le modalità di raccolta delle olive cambiano in base alla grandezza dei terreni ed alla grandezza e al numero delle piante, la raccolta avviene comunque in due modi disparate, o manuale o automatica.

La raccolta a mano è quella più antica ovviamente, che richiede comunque tanto impegno e fatica, la raccolta meccanica è quella che si avvale di utensili specifici, per agevolare il lavoro dell’uomo.

La raccolta automatica delle olive consente un maggiore risparmio di tempo e fatica, ma comunque un’elevata resa in termini di qualità, gli agevolatori di raccolta, come gli abbacchiatori e gli scuotitori, consentono una raccolta ottimale, risparmiando fatica e tempo.

Le olive rappresentano un alimento molto rilevante nell’alimentazione quotidiana, per questo anche la loro conservazione è un’operazione importante, esistono infatti diverse ricette per la conservazione delle olive come ad esempio : olive sotto sale .